Apollo e Dafne

Accesso civico "generalizzato" concernente dati e documenti ulteriori

Art. 5, comma 2, D.Lgs. n. 33/2013
(Accesso civico a dati e documenti)




Accesso civico generalizzato disciplinato dall’art. 5, comma 2, del decreto legislativo n. 33/2013 come modificato dall’art. 6 del d.lgs. n. 97/2016. ”, avente ad oggetto dati e documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni “ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione” ai sensi del d.lgs. n. 33 del 2013; anche in questo caso, la legittimazione è riconosciuta a “chiunque”, a prescindere da un particolare requisito di qualificazione; con il diritto di accesso generalizzato, in un’ottica completamente diversa rispetto a quella che ispira la legge n. 241 del 1990, l’ordinamento vuole favorire “forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull’utilizzo delle risorse pubbliche” e “promuovere la partecipazione al dibattito pubblico”.

      Scarica il modulo di richiesta di accesso civico generalizzato


La richiesta di accesso civico generalizzato va presentata a:

  • Al Ministero della cultura, Ufficio/Direzione (ufficio che detiene il dato) Link all’organizzazione

  • Oppure in alternativa:

  • Ai sensi dell’art. 5, c. 7, d.lgs. n. 33/2013, nei casi di diniego totale o parziale dell’accesso o di mancata risposta entro il termine, il richiedente può presentare richiesta di riesame al responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza. Il responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza decide con provvedimento motivato entro il termine di venti giorni.

      Scarica il modulo di richiesta riesame di accesso civico generalizzato

  • Avverso la decisione dell'Amministrazione competente o, in caso di richiesta di riesame, avverso quella del responsabile della prevenzione della corruzione e  della trasparenza, il richiedente può proporre ricorso al TAR ai sensi dell'art. 116 del codice del processo amministrativo di cui al D.lgs. n. 104/2010.

    Il responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza - MiC è il:  Segretario Generale Dott. Salvatore Nastasi
    (D.M. n. rep. 144 del 01/04/2021)


FAQ – SITO DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informazioni sui cookies