Apollo e Dafne

SED - Centro Servizi Educativi

Il Centro per i Servizi educativi (Sed) ha il compito di promuovere l’educazione al patrimonio culturale verso tutti i tipi di pubblico con l’obiettivo di incrementare la conoscenza, la partecipazione e la comunicazione nell'ambito dei beni culturali.
Istituito nel 1998, il Sed opera sulla base degli articoli 118 e 119 del Codice dei beni culturali e del paesaggio ed è parte, oggi, della Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali, Servizio I – Ufficio Studi, che supporta anche nella stesura del Piano nazionale per l’educazione al patrimonio culturale.

Il coordinamento dei Servizi educativi statali presenti nei luoghi della cultura (aree archeologiche, musei, archivi, biblioteche, territorio) qualifica la mission del Centro in una logica di sistema orientata alla presa in carico dell’eredità culturale per lo sviluppo di cittadinanza e di integrazione sociale.

In risposta ad istanze di accessibilità universale, dialogo interculturale e apprendimento permanente, il Centro elabora contenuti e format sperimentali, svolgendo anche attività di formazione e aggiornamento.
L’analisi e la raccolta delle esperienze progettuali dei Servizi educativi consentono la diffusione di un’Offerta Formativa Nazionale, annualmente comunicata attraverso un data-base dedicato.

Le strategie operative del Centro si articolano in:
•    progetti di educazione al patrimonio rivolti a tutti i pubblici, con particolare riguardo al sistema scolastico
•    corsi sui temi dell’educazione al patrimonio per docenti, operatori culturali e personale MiBACT
•    accordi e partenariati con istituzioni, agenzie formative, università, fondazioni e associazioni a livello nazionale e locale
•    collaborazioni in materia di tirocini e aggiornamento
•    rapporti con gli organismi nazionali ed internazionali del settore
•    raccolta di materiali didattici e divulgativi, attività editoriali e pubblicazione di strumenti di indirizzo

L’intento di creare occasioni di accesso al sapere attraverso la messa a sistema di istruzione e cultura, al fine di sviluppare una società della conoscenza ha definito nuovi spazi attivi per una programmazione basata sui temi-chiave della società contemporanea.

Sito web: www.sed.beniculturali.it
Contatti: sed@beniculturali.it

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informazioni sui cookies