Si chiude l’anno bicentenario dell’infinito ma l’autografo è online sul sito della Biblioteca Nazionale di Napoli

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informazioni sui cookies