Particolare stilizzato della cupola del Pantheon, Roma


Evento associato a: XIV Settimana della Cultura - 14/22 aprile 2012


Ad Alessandria fa molto caldo mostra di Marco Ferri

Pubblicato il 03 aprile 2012



Ad Alessandria fa molto caldo  mostra di Marco Ferri
Ad Alessandria fa molto caldo mostra di Marco Ferri
Stampa

Giovedì 19 aprile alle ore 17.00, nel Salone Borromini della Biblioteca Vallicelliana, nell'ambito delle iniziative della XIV Settimana della Cultura realizzata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, si inaugura la mostra di libri d'artista Ad Alessandria fa molto caldo di Marco Ferri, una selezione di opere che testimoniano il lavoro di ricerca dell'autore che utilizza una combinazione di materiali insoliti, dal fil di ferro alla ceramica. Interviene, insieme all'artista, Luciano Marziano. L'esposizione sarà aperta fino al 5 maggio, dal lunedì al sabato: ore 10.00 - 13.00.

Il titolo dell'esposizione riguarda il tema Libro che si costituisce come microcosmo di una molteplicità di esperienze interagenti fra di loro e quale territorio aperto ai possibili attraversamenti della produzione oggettuale a valenza estetica.  Il titolo della mostra  rimanda alle vicende della Biblioteca di Alessandria quale emblematico riferimento ai pericoli che può correre quello straordinario patrimonio culturale che è il libro insidiato da taluni media che affidano la funzione informativa alla labilità dell'etere.  L'artista, in una sorta di viaggio à rebours, reperisce i materiali per la costruzione delle opere nei luoghi dell'abbandono, come per esempio le discariche, alla ricerca quasi utopica di un'operazione salvifica. Utilizzando la ceramica combinata con lacerti cartacei, Ferri consegue risultati alchemico-simbolici. La combustione conseguente alla cottura conferisce al nero del manufatto una luminosità che esalta il testo letterario anche nella qualità segnica; amalgamato all'argilla viene fissato in un'inattaccabile perennità. Ferri, pur non tradendo mai la radice operativa di fondo del libro, sperimenta molteplici forme molte delle quali riportano evidente memoria di strutture formali elaborate dalla tradizione della modernità.

Marco Ferri è nato e vive a Tarquinia.  Frequenta per un breve periodo l'Istituto d'Arte di Civitavecchia e poi si iscrive al Corso di pittura dell'Associazione Artistica Culturale La Lestra della sua città. Partecipa a varie collettive ed espone in due mostre personali. Nel 1998 vince il primo Concorso di pittura  Città di Montalto di Castro.  Nel 2001 vince il concorso, indetto dall'associazione La Lestra, per una scultura destinata al centro storico di Tarquinia.  Nello stesso anno espone alla Galleria Il Fitto di Cecina e per l'Archivio Cardarelli della Scietà Trquiniense d'Arte e Storia, realizza il ritratto in bronzo di Vincenzo Cardarelli.



Redattore: ANNA VILLA

Informazioni Evento:


Data Inizio:19 aprile 2012
Data Fine: 05 maggio 2012
Costo del biglietto: ingresso gratuito; Per informazioni 06.68802671
Prenotazione: Nessuna
Luogo: Roma, Biblioteca Vallicelliana
Orario: inaugurazione ore 17.00 - 19.00; orario visita mostra 10.00 - 13.00
Telefono: 06.68802671
Fax: 06.6893868
E-mail: b-vall@beniculturali.it
Sito web: http://www.vallicelliana.it


Dove:

Roma, Biblioteca Vallicelliana
Città: Roma
Indirizzo: Piazza della Chiesa Nuova 18
Provincia: (RM)
Regione: Lazio
Telefono: 06.68802671
Fax: 06.6893868
E-mail: b-vall@beniculturali.it
Sito web: http://www.vallicelliana.it



XML

   Ad Alessandria fa molto caldo mostra di Marco Ferri

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Via del Collegio Romano, 27 00186 Roma
Numero Verde: 800 99 11 99    URP: (+39) 06.6723.2980 .2990    Centralino MiBACT: (+39) 06.6723.1     scrivi al MiBAC

Valida questa pagina con gli strumenti del W3C © 2013 Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Ultimo aggiornamento 18-04-2012 17:27:09 | Rif: 105554


Id Asset: 105554 Generata il: Fri Dec 27 13:54:22 CET 2013 Tempo di esecuzione: 294 Categoria: Eventi (661)
CmsInclude=5435 Global=5475