Particolare stilizzato della cupola del Pantheon, Roma

63.745 visitatori tra Vigilia, Natale e Santo Stefano nei primi 30 musei e aree archeologiche statali, 17,73% rispetto al 2010

comunicato

Pubblicato il 03 gennaio 2012

(foto Archivio MiBAC)
(foto Archivio MiBAC)
Stampa
Nei giorni di Vigilia, Natale e Santo Stefano i trenta siti culturali più visitati del Paese hanno riscontrato un incremento complessivo del 17,73% rispetto al 2010, per un totale di visitatori pari a 63.745, di contro al dato degli afflussi dell’anno precedente (54.144).
L’offerta culturale dei musei, grazie anche alle promozioni del Ministero per divulgarne la fruizione, continua a conoscere un trend più che positivo.
Alla vigilia di Natale, infatti, si è registrato un incremento di visitatori del 24,29% rispetto al 2010, con incassi del 27,09% in più rispetto all’anno precedente. Grande il successo riscontrato in tutta Italia. Al Sud la Reggia di Caserta ha registrato un 225,30% di visitatori, a Roma Castel Sant’Angelo il 92,45%, a Torino il Museo delle Antichità Egizie il 66,10% e Milano con la Pinacoteca di Brera il 91,07%.
Anche la promozione dell’ingresso gratuito per il giorno di Natale ha consentito a molte famiglie italiane di regalarsi una giornata diversa all’insegna del patrimonio storico artistico.
La promozione del Ministero continuerà nei prossimi giorni con l’apertura straordinaria del 1° gennaio, dove molti dei musei statali saranno aperti e accessibili gratuitamente con orari e modalità consultabili sul sito www.beniculturali.it.

“Sono lieto – ha dichiarato il Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Lorenzo Ornaghi – che i cittadini dimostrino di avere un legame ancora vitale con il nostro Patrimonio Culturale. La loro adesione è un invito a rinvigorire il nostro impegno perché la cultura continui ad esercitare un ruolo di primaria importanza nella vita del Paese. Un sentito ringraziamento va al personale del Ministero che, con la sua preziosa collaborazione, ha reso possibile le aperture straordinarie di Natale e Capodanno”.

Roma, 28 dicembre 2011

Ufficio Stampa MiBAC
Tel. 06.67232261


Redattore: RENZO DE SIMONE





Link:

Link Sito dell'Ufficio di Statistica del MiBAC




Articoli correlati

Apertura straordinaria e gratuita dei musei e delle aree archeologiche statali - 25 dicembre 2011 - 1° gennaio 2012
Al fine di promuovere ed incentivare la conoscenza del Patrimonio culturale, anche quest’anno il MiBAC apre straordinariamente i luoghi d’arte statali (musei e aree archeologiche) il 25 dicembre 2011 ed 1° gennaio 2012 con ingresso gratuito per tutti.
Per l’occasione verranno anche organizzati eventi e offerte culturali differenziate (mostre, manifestazioni, visite guidate, visite a tema).



Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Via del Collegio Romano, 27 00186 Roma
Numero Verde: 800 99 11 99    URP: (+39) 06.6723.2980 .2990    Centralino MiBACT: (+39) 06.6723.1     scrivi al MiBAC

Valida questa pagina con gli strumenti del W3C © 2014 Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Ultimo aggiornamento 03-01-2012 12:02:13 | Rif: 98154


Id Asset: 98154 Generata il: Thu Dec 18 14:36:29 CET 2014 Tempo di esecuzione: 118 Categoria: Comunicati (665)