Particolare stilizzato della cupola del Pantheon, Roma


Pubblicato il 23 novembre 2011


Avviso relativo alla gara CIG05020039F8: procedura di gara per l’affidamento in concessione dei servizi di biglietteria e altri (chiarimenti)


Procedura di gara per l’affidamento in concessione dei servizi di biglietteria e altri presso la GNAA a Palazzo Barberini, GNAA a Palazzo Corsini, Museo Nazionale di Palazzo Venezia, Galleria Borghese, Galleria Spada, Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo e Museo Nazionale degli Strumenti Musicali (pubb. GURI n. 74 del 30/06/2010) - CHIARIMENTI

In riferimento all’oggetto, visti i dubbi interpretativi emersi in corso di gara, si ritiene utile fornire ai concorrenti chiarimenti in ordine alla corretta interpretazione della clausola sociale di cui all’art. 4, lett. a) della lettera di richiesta di offerta vincolante, che richiama l’Allegato 1 del capitolato Tecnico. Nell’Allegato, al fine di consentire ai concorrenti di conoscere le dimensioni e caratteristiche organizzative della gestione pregressa (infatti, vengono indicati il servizio, la funzione e la tipologia di attività in cui ciascuno è stato utilizzato), vengono indicati tutti i soggetti aventi un rapporto di lavoro comunque attinente alle attività di valorizzazione del sito gestite dal concessionario uscente.
Tuttavia, l’impegno del nuovo concessionario all’assunzione riguarda soltanto coloro, tra essi, ai quali: a) la contrattazione nazionale di settore, indicata nel capitolato tecnico, garantisca l’assunzione da parte del nuovo concessionario; b) abbiano, al momento di cessazione della concessione, un “rapporto di lavoro in essere”.
Tali condizioni, cumulative, all’evidenza non sussistono per quei soggetti che, nel Capitolato, vengono indicati come “collaboratore autonomo” o come “collaboratore cooperativa”. Per costoro, del resto, non è rinvenibile nel Capitolato alcuna indicazione sul contratto collettivo di riferimento, sulla qualifica e sul livello di inquadramento, in quanto si tratta di prestazioni di lavoro collegate non alla struttura aziendale del soggetto concessionario, bensì all’attività svolta (disciplinata con riferimento ad un progetto – co.co.pro-, o sulla base di una convenzione del concessionario con le cooperative di lavori o servizi delle quali il soggetto è socio o dipendente), e quindi destinate a cessare con la cessazione di quest’ultima (ciò che, indiscutibilmente, avverrà con il passaggio della gestione ad un nuovo concessionario, chiamato a realizzare un nuovo e diverso progetto di valorizzazione museale, secondo i contenuti dell’offerta aggiudicataria).

In altri termini, la clausola c.d. sociale impone la continuità del rapporto di lavoro soltanto a favore di coloro ai quali detta continuità è garantita dalla natura del rapporto, a tempo indeterminato, vale a dire per 9 dei soggetti indicati nell’Allegato 1. Per gli altri 37 + 19, viceversa, i rapporti sono a termine o con imprese terze, e quindi un’eventuale prosecuzione potrà derivare soltanto dalla libera scelta del concessionario subentrante di confermare o rinnovare i rapporti al fine di avvalersi delle loro prestazioni.



Documentazione:

L'avviso in formato PDF L'avviso in formato PDF
(documento in formato pdf, peso 206 Kb, data ultimo aggiornamento: 23 novembre 2011)


Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Via del Collegio Romano, 27 00186 Roma
Numero Verde: 800 99 11 99    URP: (+39) 06.6723.2980 .2990    Centralino MiBACT: (+39) 06.6723.1     scrivi al MiBAC

Valida questa pagina con gli strumenti del W3C © 2013 Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Ultimo aggiornamento 23-11-2011 14:59:52 | Rif: 97350


Id Asset: 97350 Generata il: Tue Dec 17 22:45:30 CET 2013 Tempo di esecuzione: 54 Categoria: Avvisi (472)